Inquadra il QR Code con la fotocamera del tuo smartphone o clicca sul bottone e visualizza per intero gli Abstract del Congresso di partecipanti e relatori.

Sito consultabile fino al 31 Dicembre 2022.

Abstract
Sottomissione Abstract terminata

Deadline per il ricevimento: 8 Gennaio 2022

Gli abstracts, in italiano ed inglese, possono essere inviati cliccando sul bottone situato in alto alla pagina.

In caso di problemi inerenti l’invio, si prega di contattare la Segreteria Organizzativa
MZ Events tel. 02/66802323, e-mail: posteramcli2022@mzevents.it

Gli abstracts pervenuti saranno sottoposti alla valutazione del Comitato Scientifico che ne deciderà l’accettazione.

ISTRUZIONI PER L’INVIO

È opportuno leggere interamente il presente documento prima di procedere.

Questo servizio vi consente di inviare on-line il vostro abstract.

Gli abstract dovranno essere redatti come segue:
Lingua: Italiano o Inglese
Numero massimo di caratteri, spazi inclusi: 3200 – compresi titolo, autori ed affiliazioni
Sono consentite le abbreviazioni standard comunemente in uso in medicina, gli altri acronimi vanno scritti per esteso alla prima apparizione nel testo.

Non sono accettate figure, tabelle e bibliografia

PASSAGGIO 1

Vi preghiamo di controllare con attenzione la correttezza del vostro indirizzo di posta elettronica!
È necessario compilare la scheda dei dati personali DEL PRESENTATORE. La compilazione dei campi è condizione necessaria per poter proseguire.
Bisogna inoltre indicare il relativo tema di pertinenza (topic), scegliendolo tra gli argomenti riportati.

Elenco Topics:

1. Batteriologia
2. Micologia
3. Parassitologia
4. Virologia
5. Infezioni correlate all’assistenza (ICA)
6. Antimicrobici

Successivamente occorre specificare il titolo del vostro abstract.
Il titolo deve essere breve ed esprimere chiaramente la tipologia dello studio.

Sarà poi possibile indicare gli autori dell’abstract seguendo le modalità di seguito specificate:
Autori, scritti nel modo seguente:
Cognome
Nome
Affiliazioni in italiano scritte in carattere maiuscolo/minuscolo complete di:
Unità Operativa
Ospedale / Università
Città

Nel caso in cui più autori avessero la stessa affiliazione, è necessario riportare la stessa identica dicitura nell’apposito campo.
Segnaliamo che i nomi degli autori verranno puntati automaticamente (esempio Mario sarà M.) mentre i cognomi saranno per esteso, è quindi consigliabile non inserire nomi di enti o gruppi di studio nell’elenco autori.

Ogni primo autore potrà inviare un massimo di 3 abstract.
Il corpo dell’abstract dovrà essere articolato nei seguenti 4 punti:
Introduzione-Scopo: Descrivere in breve i presupposti e gli scopi della ricerca
Materiali e Metodi: descrivere i campioni o la popolazione allo studio e le metodiche diagnostiche utilizzate
Risultati: Sintetica e significativa presentazione dei risultati ottenuti
Conclusioni: Sintetizzare i risultati ottenuti nell’ottica dello scopo prefisso
Vi invitiamo a digitare il testo dell’abstract direttamente negli appositi spazi, per garantire che la formattazione originale del testo non subisca modifiche.

PASSAGGIO 2

Una volta completata l’operazione, verrà inviata la conferma di ricezione all’indirizzo specificato.
La Segreteria Organizzativa invierà agli autori la lettera di avvenuta accettazione/rifiuto.
Gli abstract congressuali verranno pubblicati su un’appostita Web APP.
Il presentatore di ogni poster dovrà obbligatoriamente iscriversi al Congresso entro 31 Gennaio 2022, con quota pre-deadline.

Modalità di presentazione in sede congressuale

Quest’anno i posters saranno esposti in formato elettronico. Sarà quindi organizzata un’area ePOSTER dotata di schermi interattivi. Il poster dovrà quindi essere inviato in formato PDF secondo le istruzioni fornite dalla Segreteria Organizzativa.

Maggiori dettagli saranno forniti ai presentatori nella lettera di avvenuta accettazione.

SESSIONI “ePOSTER PRESENTAZIONI ORALI”

Sono previste due sessioni “Discussione ePOSTER”, composte da un totale di 32 poster selezionati tra gli Abstract inviati, sui seguenti argomenti:
1. Batteriologia
2. Micologia
3. Parassitologia
4. Virologia
5. Infezioni correlate all’assistenza (ICA)
6. Antimicrobici